Elenco dei contenuti multimediali

From Bembus Docs
Jump to navigation Jump to search

In questa pagina si fornisce un elenco dei principali contenuti multimediali accettati. Si ricorda che, come indicato nella proposta di attività sostitutiva di tirocinio trasmessa ai collegi didattici dei CdLM in Storia dal Medioevo all'età moderna e in Digital and Public Humanities, è obbligatorio inserire almeno un contenuto multimediale nella pagina web, il cui testo non deve essere lo stesso del saggio, ma un'autonoma rielaborazione in chiave divulgativa.

La lista fornita non è esaustiva: gli studenti che partecipano a Il Liutaio nel Bazaar possono proporre nuovi contenuti multimediali al team di gestione del progetto che, dopo averne valutato l'efficacia, può eventualmente approvarne l'utilizzo avendo cura di darne notizia in questa pagina. Ulteriori strumenti sono indicati anche nel sito web Hackastory Tools (https://tools.hackastory.com), che i partecipanti sono invitati a consultare. Si raccomanda di assicurarsi in ogni caso che gli strumenti siano gratuiti e i prodotti finali siano condivisibili (ovvero compatibili per l'inserimento su WordPress). Anche per gli strumenti elencati in Hackastory Tool è comunque necessario informare preventivamente il comitato di gestione in merito al loro utilizzo.

Microsoft Sway[edit | edit source]

Microsoft Sway (https://sway.office.com/) è un servizio della famiglia Microsoft Office versatile e di facile utilizzo, che permette di creare storie digitali come presentazioni interattive e comunicazioni dinamiche. È possibile inserire foto, audio, video ed è un servizio altamente personalizzabile.

Link al tutorial (di Rebecca Ivković): https://youtu.be/CnjObRRz2vE.

KnightLab[edit | edit source]

Il KnightLab della Northwestern University è una comunità di sviluppatori ed educatori che offre alcuni strumenti per la presentazione di contenuti di taglio divulgativo da impiegare in ambito giornalistico. La comunità è un ambiente aperto e collaborativo che consente l'esplorazione e la conversazione interdisciplinare. I prodotti offerti sono di facile utilizzo e non richiedono competenze specialistiche.

Timeline JS[edit | edit source]

Questo tool (http://timeline.knightlab.com/) è uno strumento open-source che consente di creare linee temporali interattive e di incorporare al loro interno immagini e video. Gli utenti possono creare una timeline utilizzando un foglio di calcolo di Google che devono conservare nel loro Drive. Per accedere al servizio è necessario autenticarsi con un account Google (è possibile utilizzare l'indirizzo mail universitario).

ATTENZIONE

Per garantire la tracciabilità e l'accessibilità delle risorse utilizzate, è necessario:

  1. copia-incollare nella sezione “Media Credit” questa formula: Da <a href="A" target="_blank">B</a>;
  2. sostituire A con l’URL della pagina web in cui si trova la fonte (evitare di cancellare le virgolette);
  3. sostituire B con il testo da rendere cliccabile, cioè il nome dell’istituzione o del sito in cui si trova la risorsa (per esempio Wikimedia Commons, Flickr, ecc.).

Link al tutorial (di Rebecca Ivković): https://youtu.be/cmF56XjU0QM.

Link al tutorial (esterno): https://youtu.be/U1mHdqlJgSM.

StoryMap JS[edit | edit source]

StoryMap JS (https://storymap.knightlab.com/) è un altro strumento gratuito con il quale è possibile creare una mappa interattiva. È utile soprattutto per raccontare storie sul web che evidenziano i luoghi di una serie di eventi. L'interfaccia per l'aggiunta delle slide è amichevole e non richiede particolari conoscenze informatiche. Ci sono due modi per creare una StoryMap:

  1. mappe: occorre aggiungere una diapositiva per ogni luogo della storia che si vuole segnare nella mappa interattiva. Per impostare il luogo è sufficiente una ricerca testuale del nome o dell'indirizzo. È possibile modificare lo stile visivo della mappa con alcune preimpostazioni, oppure creare il proprio stile;
  2. immagini molto grandi: è possibile raccontare storie con fotografie di grandi dimensioni, opere d'arte, mappe storiche e altri file di immagini.

Link al tutorial (di Rebecca Ivković): https://youtu.be/rcusvyAxvJk.

Link al tutorial (esterno): https://youtu.be/X33ud7RYZFg.

Storyline[edit | edit source]

Storyline (http://storyline.knightlab.com/) è uno strumento open-source che consente di creare un grafico a linee interattivo con note. In aggiunta al grafico, è possibile inserire le etichette degli assi e alcune schede. I titoli, il contesto, e i dettagli (obbligatori) sulle fonti dei dati e sui crediti vanno include nella pagina web e non sul contenuto di Storyline.

Link al tutorial (esterno): https://youtu.be/znPvLeaTTQE.

QGIS[edit | edit source]

QGIS (https://www.qgis.org/it/site/) è un software libero e open-source con cui creare mappe geografiche. È un Sistema di Informazione Geografica tramite cui creare, modificare, visualizzare, analizzare, gestire e pubblicare informazioni di carattere geospaziale che possono essere esportate in formato immagine e successivamente importate sul sito web.

Link ai tutorial di cartografia della Regione Liguria (esterni):

Adobe Creative Cloud Express[edit | edit source]

Adobe Creative Cloud Express (https://www.adobe.com/it/express/) è un'applicazione di progettazione video online e mobile con cui creare in modo facile e intuitivo grafiche social, filmati brevi e pagine web di grande impatto da importare nella pagina web del progetto.

Link al tutorial (di Rebecca Ivković): https://youtu.be/sdRa7bofr0s.

IZI.Travel[edit | edit source]

IZI.Travel (https://izi.travel/it) è una piattaforma per lo storytelling utilizzata soprattutto dai musei per creare audioguide e mappe. È possibile aggiungere materiali sia di carattere fotografico che audiovisivo.

Link ai tutorial (esterni):

Altri strumenti[edit | edit source]

Ci sono altri strumenti multimediali del KnightLab che è possibile includere nelle pagine web. Tuttavia tali strumenti, per la loro facilità d'uso, non sono utilizzabili da soli nelle pagine web, ma solo in combinazione ad uno dei contenuti multimediali elencati sopra.

Juxtapose[edit | edit source]

Juxtapose (https://juxtapose.knightlab.com/) aiuta a raccontare una storia confrontando due immagini sovrapposte. Supporta due approcci diversi: interattivo e GIF. Per il sito web è necessario selezionare il primo.

Link al tutorial (esterno): https://youtu.be/ipcMo2rqqUo.

Soundcite[edit | edit source]

Soundcite (http://soundcite.knightlab.com/) permette di includere un file audio nel testo. L'audio è uno strumento potente che può aggiungere emozioni o contesto a una storia, ma i clip audio costringono a scelte scomode: leggere o ascoltare, ma non entrambe le cose. Soundcite è uno strumento semplice da usare che consente di aggiungere un file audio in linea alla propria storia che viene riprodotto direttamente sotto il testo scelto.

Link al tutorial (esterno): https://youtu.be/wWZVMZ8p87M.